Matthew McConaughey: «Mio padre è morto facendo l’amore»

CoverMedia

19.10.2020 - 11:10

Matthew McConaughey seen arriving at the ABC studios for 'Jimmy Kimmel Live!' Featuring: Matthew McConaughey Where: Los Angeles, California, United States When: 24 Jan 2017 Credit: Michael Wright/WENN.com Featuring: Matthew McConaughey Where: Los Angeles, California, United States When: 24 Jan 2017 Credit: Michael Wright/WENN.com
Source: Michael Wright/WENN.com

L’attore si racconta tra pubblico e privato nella nuova autobiografia «Greenlights», in arrivo il 20 ottobre.

Matthew McConaughey sta per rilasciare la sua nuova autobiografia «Greenlights».

L’attore 50enne, nel libro, parlerà della sua famiglia e della perdita improvvisa del padre, James Donald McConaughey, scomparso all’età di 63 anni nel 1992.

«Ricevetti una chiamata da mia madre: “Tuo padre è morto”. Le mie ginocchia cedettero. Non riuscivo a crederci. Era mio padre. Niente e nessuno avrebbero potuto ucciderlo. A parte mia madre», ha ricordato. «Diceva sempre a me e ai miei fratelli: “Ragazzi, morirò facendo l’amore con vostra madre” E così è stato. Ha avuto un infarto durante l’orgasmo».

Il rapporto tra i suoi genitori è sempre stato tumultuoso, costellato da litigi e da brusche separazioni.

«A volte, erano violenti. Come dico nel libro, era il loro modo di comunicare. Hanno divorziato due volte, e si sono sposati tre. Erano come l’Oceano Pacifico in tempesta».

Dopo le rivelazioni intime, Matthew è stato criticato da molti utenti social, che lo hanno accusato di essere stato insensibile nei confronti della madre.

«Sua madre gli ha dato il permesso di condividere tutto ciò con il pubblico», si è chiesto un follower.

«Greenlights» arriverà in libreria il 20 ottobre.

Tornare alla home page

CoverMedia