Michele Bravi rimanda l'uscita del nuovo album

CoverMedia

1.4.2020 - 11:11

Source: Covermedia

Il rilascio de «La Geografia del Buio» previsto per il 17 aprile è ora rimandato a data da destinarsi a causa dell'emergenza Coronavirus in Italia.

Michele Bravi ha rimandato l'uscita del suo nuovo album a data da destinarsi.

Il rilascio de «La Geografia del Buio» era previsto per il 17 aprile, ma per salvaguardare la sicurezza di tutti e il rispetto delle regole, il nuovo progetto verrà rilasciato in un momento più opportuno.

«Sono sicuro che ci sarà il tempo e lo spazio giusto per condividere e scoprire “La geografia del buio” ma adesso dobbiamo comportarci come una comunità che sta lottando per rialzarsi e rimanere a casa», ha dichiarato Michele Bravi su Instagram a seguito dell'annuncio.

«A tutte le persone che aspettavano con curiosità e impazienza un mio lavoro discografico dico grazie del calore dimostrato finora e chiedo, con il cuore in mano, di rimanere uniti come una famiglia paziente».

Parlando del nuovo progetto con Sky TG24, Michele aveva anticipato: «Avere le parole per dire il caos non salva da niente ma almeno disegna il labirinto. La geografia del buio è un racconto attraverso la ferita del mondo. Una perdita di aderenza dal reale e il tuffo in un’oscurità – ha aggiunto – che racchiude in sé la violenza della vita e riscopre nell’amore l’unica salvezza. Un amore che non combatte il male ma che aiuta a disegnarne la geografia».

Con «La Geografia del Buio», Bravi torna alla musica dopo un lungo silenzio dedicato alla morte della 58enne di Milano rimasta uccisa nell'incidente stradale del 2018. Il processo che vede coinvolto il 25enne è in via di definizione.

Tornare alla home page

CoverMedia