«The First Lady»

Michelle Pfeiffer: «Non interpreterò più una persona reale sullo schermo»

Covermedia

25.4.2022 - 16:30

Michelle Pfeiffer

«The First Lady», interpretato anche da Viola Davis e Gillian Anderson, è ora in onda su Showtime.

Covermedia

25.4.2022 - 16:30

Michelle Pfeiffer non ha più alcun desiderio di ritrarre una persona reale sullo schermo. Nel corso della sua carriera, l'attrice ha più volte vestito i panni di personaggi ispirati a persone reali, come nel ruolo dell'insegnante LouAnne Johnson nel film del 1995 «Pensieri pericolosi».

Ma durante un'intervista per la serie «Around the Table» di Entertainment Weekly, Michelle ha ammesso che il suo ruolo di First Lady statunitense Betty Ford nella nuova serie TV «The First Lady», sarà l'ultima volta che assumerà un tale impegno.

«Ripeto da tempo che non l'avrei più fatto. Recitare in un ruolo del genere è molto, molto importante. E il personaggio che vesti è sempre con te», ha affermato Michelle Pfeiffer.

«In ogni scelta che fai, vuoi solo onorare la persona che stai interpretando e vuoi essere il più autentico possibile, sapendo che ci saranno momenti in cui non lo sei e non puoi esserlo. No, non lo farò mai più».

La Pfeiffer girava sul set con tre copioni

Michelle è comunque orgogliosa di interpretare Betty nel nuovo progetto che fa luce su molti degli sforzi di beneficenza dell'ex First Lady. E per essere sicura di non perdere nemmeno un dettaglio della complessa recitazione dedicata a «The First Lady», la Pfeiffer girava sul set con tre copioni.

«Avevo il mio unico copione che conteneva tutti i miei appunti. E poi, avevo il mio altro copione che avrei costantemente rivisto con i nuovi cambiamenti che sarebbero arrivati. E poi ne avevo un altro per qualcosa... Non ricordo a cosa servisse – sorrise il 63enne -. Era uno schema della ripartizione temporale e dei numeri di scena in modo da avere un rapido riferimento».

Covermedia