Spettacolo

Mika sul «Revelation Tour»: «Volevo il contatto col pubblico»

CoverMedia

28.11.2019 - 11:12

Source: Covermedia

Le 11 date della tournée vedranno un Michael Holbrook scatenato e coinvolgente, molto diverso dal pacato showman di Casa Mika.

Mika ha dato il via al suo «Revelation Tour».

La prima data è stata domenica allo Stadio delle Alpi di Torino, dove il cantante libanese naturalizzato britannico si è esibito di fronte a 8mila persone. Svelando una scenografia dal tocco intimo progettata con la sorella Yasmine.

«Volevo il contatto con il pubblico» spiega Mika, pseudonimo di Michael Holbrook Penniman a Leggo.

«Quello che non avevo con la televisione. Volevo creare un’intimità tra me e loro. I brani parlano di temi molto serie e personali, ma offrono musica di grande gioia e colore».

Al centro del grande palco colorato, due gigantografie dei genitori da giovani: simbolo dell’amore che lo ha aiutato a valicare ogni ostacolo e lo ha reso l’uomo che è ora.

D’altra parte, dietro «Revelation Tour» «c’è un mio percorso di ricerca identitaria e rivelazione che ho intrapreso in questa nuova avventura artistica».

«My Name is Michael Holbrook», sesto album dell'artista, uscito a ottobre e già nella top ten di 22 Paesi.

Tornare alla home page

CoverMedia