Mila Kunis: 14 ore di attesa sotto la pioggia per una dose di vaccino

Covermedia

3.5.2021 - 11:09

Mila Kunis

La star ha ottenuto la vaccinazione contro il Covid-19 al termine di un’infinita coda di persone.

Covermedia

3.5.2021 - 11:09

Mila Kunis racconta la sua odissea per ottenere la sua dose di vaccino anti-coronavirus.

Fino al 15 aprile l’attrice, madre di due bambini con il marito Ashton Kutcher, non rientrava tra le categorie a cui era destinato il siero, ma dopo quella data, lo Stato della California ha reso la profilassi disponibile per tutti i soggetti con età superiore ai 16 anni. Ma Mila, pur di non attendere, si è accodata in uno spazio destinato alle vaccinazioni, nella speranza che qualcuno rifiutasse l’iniezione.

«Non sto dicendo una bugia, quando sono venuti fuori i vaccini, non ho avuto nessuna vergogna e mi sono messa in fila in vari centri di Los Angeles per ottenere una dose avanzata», ha dichiarato allo show Live with Kelly and Ryan.

«Il primo giorno ho aspettato 12 ore», ha condiviso. «Un altro giorno le ore sono state 14. Sotto la pioggia. Mi dicevo: «Le persone non si presenteranno per il loro appuntamento». Mi sbagliavo».

Anche Ashton ha ricevuto il vaccino. «Siamo ancora dentro la pandemia, ma siamo vaccinati e possiamo tornare nel mondo», ha sorriso.

Covermedia