«Mission: Impossible 7»: le riprese ricominceranno a settembre

CoverMedia

3.6.2020 - 09:32

Tom Cruise attends 'The Mummy' New York fan event at AMC Loews Lincoln Square on June 6, 2017 in New York City. | Verwendung weltweit/picture alliance Where: New York, New York, United States When: 06 Jun 2017 Credit: Dennis Van Tine/Geisler-Fotopres/picture-alliance/Cover Images
Source: Dennis Van Tine/Geisler-Fotopres

Ci sarà anche Venezia tra le location in cui verrà girata la pellicola con protagonista Tom Cruise.

Il set di «Mission: Impossible 7» riaprirà a settembre.

Ad annunciarlo è stato Tommy Gormley, assistente principale di Christopher McQuarrie, regista dell’action con protagonista Tom Cruise.

Le riprese sono state interrotte a febbraio a causa dell’emergenza Covid-19. Come previsto dai piani originari, alcune scene della pellicola verranno girate a Venezia.

«Contiamo di ricominciare a settembre», ha dichiarato al programma Today su BBC Radio 4. «Speriamo di visitare tutti i paesi che erano nei programmi. Speriamo di farne gran parte nel Regno Unito e altre in studio».

Gormley è fiducioso che la produzione targata Paramount sarà completata entro maggio prossimo, in modo da rispettare la data d’uscita del film, in programma a novembre 2021.

Il cast e la crew, Cruise incluso, si trovavano a Venezia quando è stato dichiarato lo stato d’emergenza, con la conseguente chiusura di ogni attività non necessaria.

Nonostante i protocolli da rispettare, non verranno sacrificati gli stunt e le scene d’azione.

«Questa è la nostra sfida», ha aggiunto. «Non siamo un film da camera. Facciamo spettacolo, ed è quello che la gente si aspetta da noi».

Tornare alla home page

CoverMedia