Monica Bellucci: «In amore e in amicizia sono una tomba»

CoverMedia

22.8.2019 - 16:32

Monica Bellucci
Source: Covermedia

Intervistata da Vanity Fair la sensuale 55enne parla dell’amore, e delle figlie Deva e Léonie.

Monica Bellucci si confida sull’amore e sulla famiglia.

Intervistata da Vanity Fair, la sensuale 55enne rivela il lato più privato della sua vita, lasciandosi scappare alcuni dettagli sull’ex marito Vincent Cassel.

«Sono divorziata da sette anni con lui, un’eternità, e stiamo ancora lì? Mai parlato degli uomini con cui sono stata. Sono cose intime. È una forma di rispetto», spiega la Bellucci, che nelle relazioni ha sempre l’ultima parola.

«In amore e in amicizia sono una tomba… Io abbandono quando mi hanno già abbandonata. Magari mi hanno abbandonato ma non lo sanno. Io lo so, loro no. Ci sono persone importanti che dobbiamo tagliare quando ci portano nel buco nero. A volte cerchi di tirarle fuori dall’ombra, ma sono loro che tirano te dentro. E allora devi decidere. Io amo la luce. Nella mia vita ho incontrato uomini molto diversi tra loro, di luce e di ombra. Non ho un mio tipo d’uomo. Per me conta solo il mio sguardo. Quello che leggo, che non posso spiegare. Due anime che si parlano».

Le figlie, un punto saldo

L’unica certezza nella vita dell’attrice restano le figlie Deva e Léonie.

«Le mie bambine sono le mie ali. Grazie a loro volo. Non si fermano mai. Assomigliano molto al padre. La madre è più pigra, mediterranea. Hai visto cosa sono? Due vichinghe elegantissime. Parlano italiano. Romanacce entrambe. Ho voluto che nascessero a Roma».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia