Myss Keta sull'uso della mascherina: «Adesso sembrano tutti miei fan»

CoverMedia

3.11.2020 - 16:34

Source: Covermedia

La rapper mascherata, che non ha mai svelato la propria identità, ha debuttato con la sua iconica mascherina nel 2013.

Da anni Miss Keta è nota in Italia come la rapper mascherata.

Look che l'artista milanese ha debuttato nel 2013, molto prima che la pandemia globale spingesse ognuno di noi ha inserire nel proprio guardaroba il dispositivo di protezione personale.

«Oggi non è più così, adesso è una cosa che ci accomuna tutti», afferma Miss Keta nella sua intervista al New York Times.

«Io ho sempre avuto mascherine di ogni tipo, dalle chirurgiche a quelle in tessuto, di qualsiasi materiale. Adesso sembrano tutti miei fan».

Sin dal suo esordio Myss Keta ha scelto di non rivelare l’identità: «I dettagli biografici che escono su di me? Fanno parte della mitologia missketiana», assicura l’autrice di “Una donna che conta”, rivelando che in futuro lei e il suo team potrebbero studiare altri escamotage per difendere la sua privacy: «Magari con un casco da motociclista o con un make-up estremo».

Ma l'indole della musicista rimarrà comunque la stessa.

«In ogni caso sarò sempre io al 100%. Myss Keta è la diva di Porta Venezia. Lo dirò finché non inizieranno a chiamare i parchi con il mio nome».

Tornare alla home page

CoverMedia