Spettacolo

Natalia Titova ha la osteomielite: «Ho rischiato di perdere una gamba»

CoverMedia

7.11.2019 - 16:36

Source: Covermedia

La ballerina ha contratto la malattia da giovanissima: «Il ginocchio non può guarire».

Natalia Titova parla con il cuore in mano della malattia che le ha condizionato vita e carriera.

Ospite di Caterina Balivo, nel programma "Vieni da me”, la ballerina conosciuta per le sue partecipazioni a "Ballando con le Stelle" ed “Amici”, ha raccontato alcuni risvolti inediti sulla sua salute.

«Sono nata con un'osteomielite, un problema al ginocchio», ha spiegato la ballerina russa come riporta Leggo.

«I miei genitori mi hanno fatto fare qualsiasi cosa: pattinaggio, danza, pallavolo. Il problema al ginocchio non può sparire, può solo peggiorare. E anche per questo ho smesso di ballare prima di quanto avrei voluto. Meglio andare via dieci minuti prima che un'ora dopo».

«È stato scoperto a venti giorni dalla nascita, che avevo un’infezione per cui ho rischiato di perdere la gamba. I dottori mi hanno operato d'urgenza, hanno tolto questo pezzo di infezione dal ginocchio e da allora non è sano. Mi hanno vietato tutto ciò che era sport e agonismo. Io non mi sento che ho fatto qualcosa di straordinario. Ero innocente, una bambina non capisce quanto grave può essere. Ho sempre avuto un dolore che da grande ti spaventa, ma quando ci convivi e sai che non può peggiorare non ti preoccupa più di tanto», ha ammesso l’ex ballerina in una passata intervista con Verissimo.

Per fortuna Natalia ha una splendida famiglia che la supporta, capitanata dal marito, ex nuotatore Massimiliano Edgar Rosolino.

«Massimiliano (Rosolino) è come un bambino, per ora ho finito con la maternità. Con lui come se avessi tre o quattro figli».

Tornare alla home page

CoverMedia