Musica Nick Carter accusato di violenza sessuale, la donna: «Mi ha stordito con alcol e droga»

Covermedia

1.9.2023 - 09:30

Nick Carter
Nick Carter

I fatti risalirebbero al 2003 quando il cantante aveva 23 anni e la presunta vittima 15.

1.9.2023 - 09:30

Piovono pesanti accuse di abusi sessuali contro Nick Carter.

Una donna ha denunciato il cantante dei Backstreet Boys con l’accusa di averla violentata quando aveva appena 15 anni, mentre Carter, oggi 43enne, all’epoca dei fatti ne aveva 23.

La presunta vittima – che ha preferito utilizzare soltanto le iniziali AR -, ha presentato la denuncia lunedì a Las Vegas. AR, nel suo esposto, ha dichiarato di essere stata violentata dal cantante in più occasioni nel 2003.

Carter le avrebbe «consapevolmente somministrato alcol e droga» prima dei rapporti sessuali nonostante i continui rifiuti della ragazza. Inoltre AR ha accusato la popstar di averle tramesso il papilloma virus, causandole «stress emotivo, dolore fisco, problemi intimi e altri traumi complessi».

AR chiede oggi 15.000 dollari di danni.

Come riporta Us Weekly la madre della ragazza aveva già denunciato Carter in Pennsylvania, ma il cantante non era stato incriminato.

La smentita è arrivata puntuale attraverso il legale di Nick, Dale Hayes Jr., che ha bollato le accuse come «ridicole» e «dannose», in un comunicato affidato al Los Angeles Times.

Carter è già sotto inchiesta per abusi ai danni di altre due donne, Shannon «Shay» Ruth e la cantante Melissa Schuman.

Covermedia