Spettacolo

Nicki Minaj denunciata da Tracy Chapman per plagio

CoverMedia

24.10.2018 - 09:33

Source: Covermedia

La rapper è accusata di aver infranto il copyright per aver inciso senza autorizzazione una cover di Baby Can I Hold You della cantante.

Nicki Minaj è stata accusata di plagio da Tracy Chapman.

Secondo Tracy, la rapper ha inciso in maniera del tutto non autorizzata una cover della sua nota canzone Baby Can I Hold You, intitolata Sorry nella versione della star dell’hip hop e dell’allora fidanzato Nas.

In realtà, la Minaj ad agosto aveva chiesto alla Chapman il permesso di poter inserire il brano nel suo nuovo album Queen. Non avendo ottenuto il via libera, la Minaj aveva scelto di non includere nel suo ultimo disco la traccia, che è comunque finita in Rete ad opera del DJ newyorkese Funkmaster Flex, che ne aveva tenuto una copia.

Nicki si è così vista costretta a correre ai rimedi (tardivi), scrivendo a commento della clip, già rimossa: «Sis aveva detto di no», riferendosi al veto posto da Tracy, non entusiasta all’idea di cedere i diritti del brano per una versione rap.

Pur di inserire il brano in Queen, Nicki aveva persino ritardato di una settimana l’uscita dell’album in attesa del benestare di Tracy, mai arrivato.

Ora che il brano è finito sul web, la Chapman ha deciso di passare alle vie legali, denunciando la Minaj per violazione del copyright.

Oltre ai danni, i legali della star 54enne chiederanno al giudice di vietare alla rapper di continuare a utilizzare la hit.

Tornare alla home page

CoverMedia