Spettacolo

Olivia Colman: «La Regina Elisabetta è una femminista»

CoverMedia

17.11.2019 - 09:32

The National Theatre's Up Next Gala 2019 - Arrivals

Featuring: Olivia Colman
Where: London, United Kingdom
When: 05 Mar 2019
Credit: Lia Toby/WENN.com
The National Theatre's Up Next Gala 2019 - Arrivals Featuring: Olivia Colman Where: London, United Kingdom When: 05 Mar 2019 Credit: Lia Toby/WENN.com
Source: Lia Toby/WENN.com


L’attrice interpreta la sovrana del Regno Unito nella terza stagione di The Crown.

Olivia Colman celebra la Regina Elisabetta II come «l’ultima delle femministe».

L’attrice premio Oscar sostituirà Claire Foy nella terza stagione di The Crown, l’acclamata serie Netflix che racconta la storia della sovrana del Regno Unito.

Intervistata dal magazine Radio Times, la star ha ammesso di «essersi innamorata» della monarca durante le riprese dello show.

«La Regina è l’ultima delle femministe. Lei è una di quelle donne in grado di mantenere unita la famiglia. Ed è quella che vediamo stampata sulle nostre monete e banconote. Il Principe Philip deve camminare dietro di lei. Lei riparava le auto durante la Seconda Guerra Mondiale. Ha insistito per condurre un re che proveniva da un paese in cui alle donne non era concesso guidare (il Re Abdullah dell’Arabia Saudita; ndr). Non è di certo una che si tira indietro».

Interpretare la Regina ha influito nella vita di tutti i giorni di Olivia. «(…) Non appena ho iniziato a fare ciò che diceva la sceneggiatura, mi sono innamorata di lei», ha aggiunto la star de «La favorita». «Ha cambiato il mio punto di vista su tutto».

La terza stagione di The Crown sarà disponibile su Netflix a partire dal 17 novembre.

Tornare alla home page

CoverMedia