Serie TV

Pamela Anderson rompe il silenzio su «Pam & Tommy»

Covermedia

11.1.2023 - 11:00

Pamela Anderson
Pamela Anderson

La star ammette di aver ricominciato a soffrire per la vicenda del rilascio non autorizzato del sex tape, dopo l’uscita della serie tv con Lily James.

Covermedia

11.1.2023 - 11:00

Pamela Anderson rompe il silenzio sulla miniserie «Pam & Tommy», nel trailer del suo nuovo documentario.

Lily James ha interpretato la star di «Baywatch» nella miniserie del 2022, incentrata sul suo rapporto con l’ex marito Tommy Lee e sul rilascio non autorizzato del famoso sex tape che destò scandalo negli anni ’90.

Pamela – che non fu coinvolta nel progetto televisivo – ha espresso la sua opinione nel trailer di «Pamela, A Love Story».

«Ho ricominciato a soffrire»

«Avevo rimosso dalla mia vita la vicenda di quel nastro rubato, e ora che è stato riportato alla luce ho ricominciato a soffrire», ha detto l’attrice. «Ora, per la prima volta, voglio essere io a prendere il controllo della narrazione».

Pamela dichiara inoltre di non essersi sentita rispettata nel corso della sua carriera. In un video di repertorio, alla star viene chiesto se volesse diventare «un’attrice seria». «Lo sono», rispose la Anderson con indosso l’iconico costume rosso da bagnina.

«Ho dovuto continuare la mia carriera con quello che mi era rimasto», ha spiegato la star nel trailer. «Ma non sono la damigella in pericolo. Mi metto in situazioni assurde e sopravvivo».

«Serve essere coraggiosi»

«Non mi importa di ciò che pensa la gente, non avevo altra scelta. Se mi fossi curata dell’opinione altrui non sarei qui».

«Alcuni pensano: «Quella è la ragazza di Playboy» o la bomba sexy, poi ti odiano se non lo sei. Serve essere coraggiosi e abituarsi a ciò che si ha. Perché non possiamo essere gli eroi della storia della nostra vita?».

Alla fine, Pamela si lascia andare a una battuta: «Forse farò le interviste nuda, quello non è un mistero!».

«Pamela, A Love Story» debutterà su Netflix il 31 gennaio.

Covermedia