Paris Jackson

Paris Jackson: «Soffro di allucinazioni uditive»

Covermedia

15.6.2021 - 11:11

Paris Jackson

La star racconta la sua esperienza con i paparazzi: «Ho un trauma provocato dai click della fotocamera».

Covermedia

15.6.2021 - 11:11

Paris Jackson lotta contro l’ansia e un trauma, provocato dai «click» delle macchine fotografiche dei paparazzi, puntualmente appostati all’esterno della sua casa.

La figlia del defunto Michael Jackson ha parlato dei suoi lati più oscuri durante il «Red Table Talk», il talk show condotto da Jada Pinkett Smith.

«Ho delle allucinazioni uditive a volte, immaginando gli scatti della fotocamera, e soffro di una grave paranoia per la quale sono finita spesso in terapia», ha detto la Jackson, aggiungendo: «Magari sento il fruscio di un sacco della spazzatura e sussulto in preda al panico. Penso che sia un disturbo post-traumatico da stress».

Paris è molto amica della figlia di Jada, Willow Smith, anche lei esposta a continue attenzioni mediatiche.

La 23enne ha poi parlato della sua bisessualità, spesso motivo di tensioni con alcuni membri della sua famiglia.

Supporto totale invece da parte dei suoi fratelli, Prince e Prince Michael II: «Mi hanno sempre sostenuta. Non tutti possono vantarsi di avere dei fratelli che ti supportano come loro».

Lo scorso anno, Paris ha lanciato su Facebook Watch la docu-serie «Unfiltered», in cui ha parlato delle sue tendenze autolesioniste e dei suoi pensieri suicidi.

Covermedia