Prima stagione con Sanderling per l'Orchestra sinfonica di Lucerna

sifo, ats

16.8.2021 - 15:49

Il nuovo direttore dell'Orchestra sinfonica di Lucerna, Michael Sanderling. (foto d'archivio)
Keystone

L'Orchestra sinfonica di Lucerna apre la stagione 2021/22 con il suo nuovo direttore Michael Sanderling e un più grande repertorio. In programma anche un festival pianistico e «concerti commentati».

sifo, ats

16.8.2021 - 15:49

Il direttore James Gaffigan, che ha guidato l'orchestra dal 2010 al 2021, passa ora il testimone a Sanderling. Il 54enne direttore e violoncellista tedesco avrà a disposizione un'orchestra più grande del suo predecessore. Questa è infatti completamente sviluppata e Sanderling può fare di questo passo un punto chiave del suo lavoro, ha annunciato la stessa orchestra oggi.

L'orchestra allargata può ora dedicarsi anche alle opere tardo-romantiche. È prevista una registrazione completa delle quattro sinfonie di Johannes Brahms e un altro obiettivo sarà un ciclo su Anton Bruckner.

L'orchestra eseguirà anche la quarta sinfonia di Brahms nella sua sede delle prove a Kriens (LU) in un formato adatto alle famiglie in qualità di «concerto commentato». Il pubblico potrà sedersi vicino all'orchestra, che suonerà movimento per movimento. In questo nuovo formato, Sanderling non solo conduce, ma spiega e racconta.

Brahms e Camille Saint-Saëns sono al centro del nuovo festival pianistico «Le piano symphonique». Ci sarà inoltre un approccio multimediale alla decima sinfonia di Dmitri Shostakovich con una commissione all'artista sudafricano William Kentridge per fare un film su di essa.

sifo, ats