Radiohead: possibile reunion grazie a Zoom

CoverMedia

16.4.2020 - 16:34

Inaugural TRNSMT Festival with live bands at Glasgow Green in Glasgow from 7th - 9th July. Featuring: Thom Yorke, Radiohead Where: Glasgow, United Kingdom When: 07 Jul 2017 Credit: Euan Cherry/WENN.com
Source: Euan Cherry/WENN.com

I membri della band discutono dei prossimi passi in videoconferenza sulla piattaforma virtuale.

I Radiohead stanno organizzando gli step successivi delle loro carriere. Le discussioni avvengono attraverso l’app per le videoconferenze Zoom.

A rivelare la novità è stato il chitarrista Ed O'Brien, che ha pubblicato il suo primo lavoro indipendente, Earth, venerdì (17 aprile 20).

Dall'uscita di “A Moon Shaped Pool” nel 2016, i membri della band si sono concentrati in gran parte sui rispettivi lavori solisti.

«Abbiamo incontri online: recentemente c'è stata una chiamata su Zoom», ha rivelato Ed al sito web britannico della NME.

«Stiamo parlando di cose, ma per il prossimo futuro ognuno sta seguendo i propri propri progetti. Quando sarà giusto ricostituire i Radiohead, lo faremo».

Dopo 15 anni di album sperimentali, la band potrebbe cambiare rotta.

«Abbiamo attraversato diversi capitoli nella vita dei Radiohead. “OK Computer” è stato un capitolo; “Kid A” fino a “A Moon Shaped Pool” è stato un altro. Ora abbiamo tracciato una linea e ci chiediamo quale sarà il prossimo capitolo. Ecco cosa scopriremo dopo».

A causa del coronavirus, tuttavia, la produzione dei nuovi progetti è stata messa in stand by.

«Per la sua natura, non posso rivelare nulla: ma ci sono state discussioni su come realizzare qualcosa», aggiunge Ed.

«Tutto è stato gettato all’aria con il coronavirus, quindi molte idee vengono ora messe in discussione».

Tornare alla home page

CoverMedia