Raoul Bova torna sul palco

CoverMedia

8.2.2018 - 13:11

Source: Covermedia

«Due» è in programma al Teatro Manzoni di Milano, da questa sera al 25 febbraio.

Dopo vent’anni d'assenza Raoul Bova torna a recitare in teatro.

La pièce che vedrà l’attore romano nuovamente protagonista della scena è «Due», una commedia dal sapore amaro, scritta da Astutillo Smeriglia e diretta Luca Miniero.

«Alla fine degli anni '90 la mia prima esperienza teatrale fu al Piccolo, con uno spettacolo intitolato Macbeth Clan. Fu un'esperienza che mi fece crescere: per me arrivare a ogni fine serata era una vittoria. Il palcoscenico mi è servito per sconfiggere la mia atavica timidezza. Ora, da due anni giro l'Italia in tournée a colpi di tutto esaurito, la mia è stata una completa immersione nel teatro e nel confronto diretto col pubblico, ho girato luoghi e teatri splendidi, scoprendo arte e cultura talvolta nascoste, e poiché non ho molti metri di paragone, mi è sinceramente difficile spiegare il perché di tutto questo successo», ha dichiarato Raoul Bova a Il Giornale.

Lo spettacolo interpretato da Bova e Chiara Francini racconta la storia di Paola e Marco, una giovane coppia che dopo sette anni di convivenza, prende la decisione di sposarsi.

«Ogni matrimonio è una presa di coscienza e un'assunzione di responsabilità - spiega Raoul Bova -. Dunque nell'immaginarlo irrompono ansie, dubbi, paure, aspettative. La mia idea, coltivata in questi anni, è che forse al matrimonio si dovrebbe giungere in età matura, quando si ha più consapevolezza di ciò che comporti. Così non scarichi sull'altro le tue inquietudini»

Tornare alla home page

CoverMedia