Spettacolo

Richard Madden e le scene di sesso in «Rocketman»

CoverMedia

24.5.2019 - 09:31

Film premiere âÄòRocketmanâÄô held at Odeon Leicester Square

Featuring: Richard Madden
Where: London, United Kingdom
When: 20 May 2019
Credit: WENN.com
Film premiere âÄòRocketmanâÄô held at Odeon Leicester Square Featuring: Richard Madden Where: London, United Kingdom When: 20 May 2019 Credit: WENN.com
Source: WENN.com

L’attore interpreta nella pellicola John Reid, ex agente e fidanzato di Elton John.

Le scene di sesso presenti in «Rocketman» non sono state censurate e Richard Madden ne è orgoglioso.

Nel film dedicato alla vita e alla carriera di Elton John, interpretato da Taron Egerton, l’attore si è calato nella parte John Reid, agente ed ex compagno della leggenda della musica mondiale. Inizialmente, per via dell’alto tasso erotico, era stata presa in considerazione l’ipotesi di un taglio di alcuni frammenti della pellicola, che Richard invece ritiene siano indispensabili per raccontare il lato più intimo e personale della rockstar.

«Ci sono dei momenti intimi tra questi due personaggi e la loro storia è stata significativa per la vita di Elton - ha dichiarato Madden a Entertainment Weekly -. E la vita di Elton è stata sempre “vietata ai minori”, dico bene?».

Il 32enne scozzese, che ha conosciuto la fama mondiale grazie al personaggio di Robb Stark in Trono di Spade, in una precedente intervista ha ammesso di non trovarsi a proprio agio durante le scene hot.

«Le scene di sesso non sono mai divertenti da girare e io accetto di farle solamente se c’è una reale giustificazione - ha spiegato di recente al The Sun -. Era la prima volta che Elton faceva sesso con una persona, per questo la scena è rilevante, in termini di progressione».

Il ruolo ha inoltre dato a Richard la possibilità di riscattare la reputazione di Reid.

«La cosa che più mi incuriosiva di lui era dettata dal fatto che ci fossero in giro delle storie molto conflittuali sul suo conto - ha detto a Entertainment Weekly -. Alcune persone dicevano che era l’uomo più terrificante del mondo, che licenziava in tronco. Altri invece dicevano che era molto generoso, che era un uomo amabile, l’anima delle feste. Connettere tutti questi racconti e tirare fuori più elementi possibili dalla sceneggiatura è stato un lavoro molto interessante».

Elton John sul red carpet di Rocketman a Cannes

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia