Spettacolo Robbie Williams: «Credo di aver avuto il Coronavirus»

CoverMedia

6.4.2020 - 09:32

Take That depart from The Haymarket Theatre after a performance of the show 'The Band'

Featuring: Robbie Williams
Where: London, United Kingdom
When: 04 Dec 2018
Credit: WENN.com
Take That depart from The Haymarket Theatre after a performance of the show 'The Band' Featuring: Robbie Williams Where: London, United Kingdom When: 04 Dec 2018 Credit: WENN.com
Source: WENN.com

Durante l’isolamento in un Airbnb, l’artista è stato colpito da stanchezza, spossatezza e letargia.

Robbie Williams è quasi certo di aver avuto il Coronavirus.

L’ex Take That, 46, ha manifestato alcuni segnali tipici della malattia, come sintomi influenzali, sonnolenza e spossatezza, durante le tre settimane di isolamento dalla famiglia, trascorse in un Airbnb di Londra.

«Ho passato la quarantena in un Airbnb lontano dalla mia famiglia. Ho cominciato a preoccuparmi per il cibo e per i farmaci che iniziavano a scarseggiare, per Beau (il figlio neonato) e per un paio di giorni sono stato molto in ansia», ha dichiarato il cantante al The Sun. «Poi ho sentito il mio corpo intorpidito, stanco e pesante. Sono convinto di aver avuto il Coronavirus».

Oggi Robbie sta molto meglio ma in via precauzionale non è ancora tornato dalla moglie Ayda Field, 40, e dai suoi quattro bambini.

Durante l’intervista, la star ha riflettuto anche sull’impatto psicologico del virus.

«La parte psicologica è stata la più dura da combattere durante l’isolamento. Dobbiamo stare attenti a non lasciarci inghiottire dalle nostre paure».

Robbie ha spesso parlato della sua battaglia contro la depressione, che ha vinto grazie al supporto della sua famiglia.

Williams e Ayda sono genitori di Teddy, 7, Charlton, 5, Colette, 1, e Beau, nato appena due mesi fa.

Tornare alla home page

CoverMedia