Spettacolo

Roman Polanski: nuove accuse di stupro

CoverMedia

4.10.2017 - 16:39

Roman Polanski 'Vous N'avez Encore Rien Vu' (You ain't seen nothin yet) premiere during the 65th Cannes Film Festival Featuring: Roman Polanski Where: Cannes, France When: 21 May 2012 Credit: WENN
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Roman Polanski è stato accusato di stupro dall’attrice tedesca Renate Langer, ora 61enne. Secondo il New York Times, l’attrice aveva incontrato il director di «Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York» in un’agenzia di moda di Monaco, in Germania. All’epoca, nel 1972, la donna aveva 15 anni e decise di non sporgere denuncia.

Un mese dopo la violenza, il regista avrebbe poi offerto le sue scuse alla giovane star offrendole una piccola parte nella commedia «Che?», ambientata a Roma. Proprio in una casa nella capitale, che la ragazza condivideva con altre persone, si sarebbe consumato un secondo atto di violenza sessuale, che anche in quel caso non venne denunciato.

Notoriamente, l’84enne è stato accusato in passato da Samantha Geimer, che al momento dell’abuso, nel 1973, aveva appena 13 anni. In quell’anno il regista ha lasciato gli States per evitare la condanna.

«Per quanto grave sia quello che ho fatto, è un caso chiuso», ha dichiarato al riguardo in una recente intervista con Hollywood Reporter.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia