Rosy Abate: arriva il prequel

CoverMedia

13.11.2019 - 11:11

Source: Covermedia

«Sarà la prima serie teen mafia italiana», lo annuncia il produttore della fiction Pietro Valsecchi.

Rosy Abate non avrà una terza stagione, bensì un prequel.

Ad annunciarlo è stata la TAO Due, casa di produzione della fiction di Canale 5 con protagonista Giulia Michelini.

La serie tv si intitolerà «Rosy Abate - Le origini del male» ed esplorerà il passato della Regina di Palermo, ragion per cui la produzione è alla ricerca di un’attrice adolescente.

«Si tratta di una serie di 24 episodi da 50 minuti, i cui primi 8 andranno in produzione a maggio», ha dichiarato il produttore Pietro Valsecchi, che aggiunge: «L’arco narrativo racconterà l’evoluzione della protagonista dai 13 ai 20 anni e sarà girata tra Palermo, Milano, Svizzera e New York».

Valsecchi ha inoltre descritto questa nuova produzione come «la prima serie teen mafia italiana».

Che qualcosa bollisse in pentola, i fan lo avevano già intuito nei giorni scorsi quando era circolato un video che lasciava presagire a una terza stagione.

Giulia Michelini, in realtà, ha più volte dichiarato di non voler più recitare in Rosy Abate, a sua volta spin-off di Squadra Antimafia.

«Rosy non mi ha stancata, forse affaticata - ha recentemente dichiarato l’attrice a Verissimo -, dopo 10 anni le abbiamo fatto fare di tutto, manca solo che diventi Papa. Non sono stufa ma vorrei fare anche altro. Non mi esprimo sulla terza serie, dico solo che per me Rosy è un personaggio che ha un arco conclusivo in questa serie. Vorrei lasciare un bel ricordo».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia