«Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli»: sequel in lavorazione

Covermedia

8.12.2021 - 13:10

Shang-Chi

Il secondo episodio della saga Marvel vedrà il ritorno del regista e sceneggiatore Destin Daniel Cretton.

Covermedia

8.12.2021 - 13:10

«Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli» avrà un sequel.

Secondo The Hollywood Reporter, il secondo episodio porterà di nuovo la firma di Destin Daniel Cretton.

Il regista e sceneggiatore si è accaparrato un accordo complessivo con i Marvel Studios e l'Onyx Collective di Hulu che gli consentirà di produrre progetti tv e il sequel del film di Simu Liu.

Cretton ha co-scritto e diretto il primo film della serie, che ha debuttato nelle sale a settembre – e ora THR riferisce che il 43enne hawaiano lavorerà anche a una nuova serie Marvel per Disney+.

Secondo Box Office Mojo, la pellicola ha incassato 384 milioni di euro al botteghino mondiale.

Il film Marvel vede Liu nei panni di Shang-Chi, Awkwafina, Tony Leung Chiu-wai, Michelle Yeoh, Meng'er Zhang, Ben Kingsley, Benedict Wong, Ronny Chieng e Fala Chen.

Nel giorno della prima del film, quando è passato alla storia come primo supereroe asiatico a interpretare un film nell'MCU, Liu ha scritto un'accorata lettera.

«Il sole è sorto oggi in un mondo in cui i supereroi asiatici esistono come protagonisti della loro storia; questo è il dono che il regista Destin Daniel Cretton e @marvelstudios hanno elargito a tutti noi, in tutte le comunità, ovunque. Una celebrazione e un condivisione della cultura, del linguaggio, delle risate, dell'eccitazione, del dolore e del crepacuore», ha esordito Simu Liu nella nota.

«Devo dire qualche parola sul nostro regista, che ha lavorato in questa cosa più di quanto tu possa immaginare. Grazie per aver reso possibile tutto questo, Destin. Per la tua premura, per la dedizione e l'impegno che hai mostrato ogni giorno, per i sacrifici personali che hai fatto e per avermi dato l'opportunità di essere un vaso per la tua storia – ha scritto Liu -. Non sarò mai in grado di ripagare ciò che ho imparato dal mio tempo con te».

Covermedia