Sharon Stone: «Non torno sul set se non sono tutti vaccinati»

Covermedia

31.7.2021 - 13:10

Sharon Stone

L’attrice si rifiuta di tornare sul set della sua nuova serie tv e per questo rischia il licenziamento.

Covermedia

31.7.2021 - 13:10

Sharon Stone non metterà piede in uno studio dove il cast non è completamente vaccinato.

La diva, che ha vissuto in prima persona il tragico effetto della pandemia, rivela che il suo ruolo nello show è in pericolo per via della sua decisione di lavorare in assoluta sicurezza.

«Andrò al lavoro prima che tutti nel mio show siano vaccinati? No. Non lo farò», proclama Sharon in un video per la campagna targata SAG-AFTRA (Screen Actors Guild – American Federation of Television and Radio Artists), sindacato americano (per gli attori) di cui fa parte. «Mi stanno minacciando di farmi perdere il lavoro? Sì. Lo stanno facendo. Perderò il lavoro se non tutti sono vaccinati nel mio show? Sì, potrebbe succedere. Mi batterò a nome di tutti noi affinché le persone sul set siano vaccinate? Sì, lo farò. E perché? Perché è ridicolo… perché non si dovrebbe andare al lavoro se non è un posto sicuro. Mi batterò per far sì che la Screen Actors Guild… permetta a tutti noi di lavorare in modo sicuro».

Nel corso della pandemia, Sharon ha perso la nonna e la madrina a causa del Covid, e anche sua sorella e suo cognato hanno lottato contro il virus.

Di recente anche Sean Penn si è rifiutato di tornare sul set della sua nuova serie «Gaslit» fino a completa vaccinazione di cast e crew.

Il titolo della nuova serie della Stone non è ancora noto.

Covermedia