Sonia Bruganelli: «Perché mi odiano»

CoverMedia

7.7.2020 - 16:33

Source: Covermedia

La moglie di Paolo Bonolis è da sempre presa di mira per i post sui social dove sfoggia la vita lussuosa che conduce.

In una recente intervista, Sonia Bruganelli ha tentato di dare un senso alla cattiveria che le indirizzano sui social.

Parlando con Libero Quotidiano, la moglie di Paolo Bonolis ha tirato le somme del periodo appena trascorso, in cui la gente è stata costretta a casa e ha dirottato la propria attenzione soprattutto online e sulla tv: riservandole ancora più attenzione.

«Le cose che rendono migliori penso siano quelle che accadono singolarmente», afferma Sonia Bruganelli riferendosi all'emergenza sanitaria.

«Già durante la pandemia, io e Paolo avevamo capito che certe disposizioni umane non cambieranno mai. Insultare è uno sfogo, non sappiamo chi ci sia dietro, ma certo andrebbe analizzato psicologicamente. Sono maschere che si indossano. Poi magari sono solo ragazzini».

Quello che molti utenti social non le perdonano è l'ostentazione del lusso, l'uso dell'aereo privato, le vacanze esclusive.

«Non vivo chiusa nel mio mondo e non me ne frego. Nemmeno Paolo - ammette Sonia -. I miei figli fanno una vita normale. Se prendo l'aereo privato è perché me lo posso permettere e facilita alcune dinamiche familiari. Se non è l'aereo attaccano la borsa o l'anello. Pazienza».

Tornare alla home page