Sophie Turner

«Voglio andare avanti con progetti più strani»

Covermedia

15.5.2022 - 13:10

Sophie Turner

Da quando «Il Trono di Spade» si è concluso nel 2019, la 26enne è rimasta per lo più legata alla tv, con programmi tra cui «Survive» e «The Staircase».

Covermedia

15.5.2022 - 13:10

Sophie Turner vuole fare più film e sperimentare progetti «più strani».

Dopo aver trovato fama nella serie tv «Il Trono di Spade», l'attrice ha realizzato una manciata di film: in particolare «X-Men: Apocalisse», in cui interpretava la mutante Jean Grey.

Tuttavia, da quando «Il Trono di Spade» si è concluso nel 2019, la 26enne è rimasta per lo più legata alla tv, con programmi tra cui «Survive» e «The Staircase», e ora desidera tornare al cinema, in particolare a quelli non convenzionali.

«Ho fatto i grandi franchise. Quindi ora, poiché non ho tutto il tempo del mondo, se voglio impegnarmi in qualcosa in TV, dovrebbe essere speciale», ha spiegato Sophie Turner alla rivista ELLE UK.

«Voglio andare avanti con le cose più strane. Quindi, una volta finito posso dire: «È stato pazzesco, e diverso da qualsiasi cosa io abbia mai fatto prima"».

Sophie ha aggiunto che le piacerebbe lavorare con lo studio indipendente A24, che ha realizzato film acclamati dalla critica come «Moonlight», «Midsommar», «Uncut Gems» e «The Witch».

«Sto cercando di capire me stessa come attrice»

«È questo che mi entusiasma dell'industria cinematografica – ammette l'attrice – soprattutto posti come A24. Questo è il tipo di mondo in cui voglio vivere. Ma al momento sto ancora cercando di capire me stessa come attrice».

Sophie ha avuto un po' di tempo libero ad Atlanta, dove è stato girato «The Staircase». In città Sophie ha fatto un cameo in «Strangers», una commedia oscura con protagonista Maya Hawke.

«È stato divertente. Non avevo mai fatto commedie prima, ma è stato incredibilmente liberatorio. Cercherò di farne di più».

Sophie è attualmente in attesa del suo secondo figlio con suo marito Joe Jonas.

Covermedia