«The Matrix 4»: le riprese riprendono a luglio

CoverMedia

14.5.2020 - 16:35

Keanu Reeves 
Source: Frederic Kern/Geisler-Fotopress/

Altri progetti della Warner Bros. che avevano posticipato la produzione a causa del coronavirus, come «The Batman» e «Fantastic Beasts 3», rimangono in pausa.

Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss torneranno sul set di «The Matrix 4» a luglio.

La produzione della quarta puntata della saga di fantascienza è iniziata a febbraio a Berlino, in Germania. Tuttavia, a causa dello scoppio di Covid-19 in Europa, il mese seguente le riprese in corso sono state interrotte.

Ora, secondo i redattori di Deadline, mentre il cancelliere tedesco Angela Merkel inizia ad allentare le restrizioni dovute alla pandemia, i capi di Warner Bros. sperano che il film possa ricominciare la produzione nel Paese nel giro di sette settimane.

Come riporta la fonte, il cast originale - tra cui le star originali Reeves, Moss e Jada Pinkett Smith - ha firmato un’estensione del contratto di otto settimane con lo studio: impegno che li terrà vincolati alla produzione almeno fino al 6 luglio.

Nel tanto atteso sequel di fantascienza, scritto da Lena Wachowski al fianco di David Mitchell e Aleksandar Hemon, appariranno anche i nuovi arrivati Priyanka Chopra, Neil Patrick Harris, Yahya Abdul-Mateen II e Jonathan Groff.

Sebbene non sia stato ancora confermato dai funzionari della sanità pubblica se per i set cinematografici le restrizioni di blocco verranno allentate, anche paesi come la Nuova Zelanda, la Polonia e l'Australia sperano di consentire presto ai film di riprendere la produzione.

Altri progetti della Warner Bros. che avevano posticipato la produzione a causa del coronavirus, come «The Batman» e «Fantastic Beasts 3», rimangono in pausa.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia