Tom Cruise diventa pilota ad honorem dell’aviazione marina americana

CoverMedia

19.10.2020 - 13:16

L’attore e il produttore Jerry Bruckheimer sono stati premiati per il lavoro svolto nel celebre film «Top Gun».

Tom Cruise e il produttore Jerry Bruckheimer sono diventati membri ufficiali dell’aviazione navale degli Stati Uniti d’America.

Il duo ha conquistato il titolo ad honorem grazie al cult del cinema «Top Gun» del 1986 e il suo imminente sequel «Top Gun: Maverick», diretto da Joseph Kosinski.

«Nella storia del cinema non esiste un film di aviazione più iconico di “Top Gun” del 1986», dice un rappresentante della U.S. Navy in uno statement. «I suoi personaggi, i dialoghi e le immagini sono radicate nella memoria di un’intera generazione di americani. Il film ha conquistato il cuore di milioni di persone e ha avuto un impatto positivo sull’arruolamento dell’aviazione marina».

Tom e Jerry sono stati premiati dal vice ammiraglio DeWolfe Miller III, durante una cerimonia tenutasi al Paramount Studios di Los Angeles.

La star di «Mission: Impossibile» è stato il 35esimo aviatore navale ad honorem ad accettare il riconoscimento, avvenuto in remoto, attraverso un evento in videocall. Bruckheimer (36esimo) si è invece presentato di persona.

Il sequel del popolare film, incentrato sul personaggio di Tom, Pete “Maverick” Mitchell, uscirà l’anno prossimo.

Tornare alla home page

CoverMedia