Tom Cruise: le riprese continuano anche dopo l’infortunio

CoverMedia

1.12.2017 - 13:25

(Cover) - IT Showbiz - Tom Cruise è stato costretto a prendere un break dal set di «Mission: Impossible 6» a causa della frattura di una caviglia. In attesa della sua guarigione, il regista Christopher McQuarrie cerca ugualmente di portarsi avanti con le riprese.

«Vedremo cosa possiamo filmare e cosa no, e una volta che avremo filmato il possibile, prenderemo una pausa e ci concentreremo sulla parte editoriale», ha spiegato McQuarrie a Empire. «Quando torneremo alle riprese sarà ancora meglio. Mi è già successo in situazioni simili di dover prendere una pausa, per un motivo o per l’altro, per poi tornare con una nuova percezione del film, che normalmente non avresti in condizioni normali».

Il 55enne di Hollywood, noto per rifiutare le controfigure anche nelle scene d’azione più pericolose, si è infortunato sbattendo sulla parete di un edificio dopo un salto.

«Aveva le imbottiture, ma per coordinare l’azione con la cinepresa, Tom ha dovuto farla diverse volte. Al quarto tentativo ha sbattuto contro il muro in un modo un po' diverso e si è rotto la caviglia. Si è accorto subito di essersi fratturato non appena ha sbattuto. Glielo si leggeva in faccia».

Come confermano i boss della Paramount, l’uscita del film è ancora prevista per l’estate prossima.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia