Toni Servillo su “Giffoni Film Festival”: «Un segnale di resistenza»

CoverMedia

27.8.2020 - 13:16

Source: Covermedia

L'attore de «La grande bellezza» è ospite della 50esima edizione del festival del cinema.

Toni Servillo è stato fra gli ospiti più attesi del “Giffoni Film Festival 2020”.

Quest'anno la manifestazione - che solitamente prende il via a luglio - è partita con un mese di ritardo a causa della pandemia, pur restando un caposaldo nel panorama cinematografico nazionale.

«Giffoni è un segnale di resistenza, rappresenta la voglia di non cedere alla paura e agli allarmismi. È un messaggio di vita nonostante questo terribile flagello», ha dichiarato Toni Servillo parlando con l'Ansa.

“Giffoni Film Festival 2020” è iniziato il 18 agosto nel Borgo Antico di Terravecchia a Giffoni Valle Piana, Salerno, e terminerà il 30 dicembre.

Restando propositivo nonostante l'emergenza sanitaria, Servillo si è rivolto ai giovani, anima del Giffoni.

«Ai ragazzi che vogliono intraprendere questa carriera direi: ci vuole impegno sacrificio e dedizione. Non è una porta facile per il successo», spiegando anche che «tutti i personaggi sono difficili. Lo sono ancora di più quelli ispirati alla realtà perché il pubblico nutre delle aspettative».

Tornare alla home page

CoverMedia