È uscita la prima parte

Una foto del trailer di «Harry&Meghan» fa discutere

klm / Red

8.12.2022

Sono usciti giovedì i primi tre episodi della docu-serie Netflix «Meghan&Harry». Un primo trailer della serie era stato lanciato come una bomba il 1 dicembre. Ma i produttori avrebbero fatto meglio a non utilizzare una delle immagine presenti nella breve anteprima.

klm / Red

8.12.2022

La stampa britannica è la spina nel fianco di Harry e Meghan. I due hanno sottolineato più volte che quando si trovavano nel Regno Unito i giornalisti non li hanno lasciati in pace.

Il tema viene affrontato anche nel primo episodio della docu-serie «Harry&Meghan», dove si parla di come la stampa britannica abbia reso la vita difficile alla madre di Harry, Lady Diana, perseguitata dai paparazzi fino al giorno del suo incidente mortale, il 31 agosto 1997.

Il principe parla anche di come i fotografi lo abbiano seguito ovunque per tutta la sua infanzia e la sua adolescenza. Questo è stato molto duro per lui.

L'accanimento veniva già mostrato anche nel trailer di «Meghan&Harry». Si vede un'immagine con numerosi fotografi e telecamere, e si sente la voce di Harry che dice: «Ho dovuto fare tutto il possibile per proteggere la mia famiglia».

Ma la foto non risale affatto al periodo in cui i due erano ancora reali attivi nel Regno Unito. Come scrive «The Sun», è stata scattata alla prima di «Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2» a Londra.

Una foto d'archivio

L'evento risale al 2011, cinque anni prima che Harry e Meghan si mettessero insieme. Nessun membro della famiglia reale era presente.

L'immagine è la prima che appare se si digita la parola «paparazzi» sul sito di foto stock «alamy.com». Si può ipotizzare che un dipendente di Netflix abbia scelto la via più facile e abbia preso da lì la foto.

Secondo Ingrid Seward, esperta sulla Famiglia Reale, questa scelta danneggia la credibilità di Harry e Meghan. «Netflix è stato incauto e l'immagine svilisce la frase che l'accompagna. La foto falsa sminuisce le argomentazioni della coppia».

Come reagirà la Royal Family?

La famiglia di Harry a Londra, in attesa del documentario, non si sarebbe lasciata scoraggiare dai continui colpi bassi.

C'è una certa «stanchezza» tra i royals a causa dei «continui attacchi», aveva spiegato un insider del palazzo al «Daily Mail»: «Sarà difficile per alcune settimane. Ma: ‹Cos'altro vogliono dire? (...) Non ci faremo portare fuori rotta da qualche folata di vento proveniente dagli Stati Uniti›».

Sarà da vedere come la Famiglia Reale reagirà ai primi tre episodi.