Per adescamento di minori

Il cantante R. Kelly condannato a 30 anni di prigione

SDA

29.6.2022 - 21:42

In this courtroom sketch, R. Kelly and his attorney Jennifer Bonjean, left, appear during his sentencing hearing in federal court, Wednesday, June 29, 2022, in New York. The former R&B superstar was convicted of racketeering and other crimes. (AP Photo/Elizabeth Williams)
In questo disegno in aula, R. Kelly e il suo avvocato Jennifer Bonjean, a sinistra, appaiono durante l'udienza di condanna presso la corte federale, mercoledì 29 giugno 2022, a New York. 
AP

R. Kelly, ex cantante di «I believe I can fly» è stato condannato a 30 anni di prigione per aver adescato a scopo sessuale donne e bambini. Lo riporta Fox news.

SDA

29.6.2022 - 21:42

La giudice Ann M. Donnelly del tribunale di Brooklyn ha quindi accolto la richiesta della procura di condannarlo a «oltre 25 anni di reclusione». L'udienza di oggi chiude il processo che lo scorso settembre ha riconosciuto colpevole Kelly, tre le altre cose, di traffico e sfruttamento sessuale di minori.

Kelly, da settembre detenuto al Metropolitan Detention Center in Brooklyn, ha 55 anni e la sua nuova squadra di difensori – la stessa che è riuscita a far rimettere in libertà il comico Bill Cosby dopo una condanna per molestie sessuali – ha cercato inutilmente di ottenere una pena più mite invocando gli abusi che lo stesso cantante avrebbe subito anche in famiglia durante l'infanzia.

SDA