Super Marco!

🥇Odermatt spazza via la concorrenza

bfi

19.12.2022

Marco Odermatt 
Marco Odermatt 
KEYSTONE

Marco Odermatt ha vinto il secondo slalom gigante di Coppa del Mondo in Alta Badia. Lo svizzero ha preceduto il norvegese Henrik Kristoffersen e lo sloveno Zan Kranjec.

bfi

19.12.2022

blue Sport

Dopo il terzo posto di domenica, il 25enne di Stans è tornato sul gradino più alto del podio nella sua disciplina prediletta. Per Odermatt si tratta del terzo successo in 4 gare.

Forte di un vantaggio di 0"60 al termine della prima manche, il nidvaldese ha faticato non poco per tenersi alle spalle il norvegese Henrik Kristoffersen (0"20), mentre grazie ad un'ottima seconda manche Zan Kranjeck (+0"92) ha soffiato il terzo posto all'elvetico Loic Meillard (1"32).

Buone pure le prove di Gino Caviezel, 15esimo, e Daniele Sette, 20esimo con il miglior tempo di manche.

Il vantaggio di Marco Odermatt su Aleksander Kilde nella generale di Coppa del Mondo è ora di 271 punti.

Odermatt: «Sentivo la stanchezza...»

«Ho sentito la stanchezza, per questo sono particolarmente felice, ho fatto fatica ma in qualche modo è stato comunque sufficiente per vincere. È davvero bello», ha riferito alla SRF Marco Odermatt poc o dopo il termine della gara.

«C'è molta tensione in ogni gara - ha spiegato lo sciatore - ci sono sempre molti punti da vincere e molti punti da perdere. Anche gli altri danno il massimo, lo avete visto anche oggi».

«Bisogna sempre dare il massimo - ha proseguito il 25enne - per questo sono molto felice che questa performance sia stata sufficiente per conquistare una terza vittoria».

«Penso che a casa la gente in genere non parli molto di sci. Mi sono anche detto che mi sarei preso una pausa di cinque giorni da Instagram, che serve per avere un po' di vera pace e tranquillità e godersi appieno il tempo», ha concluso Super Marco parlando della pausa natalizia.

Kristoffersen: «La competizione si fa sempre più serrata»

«Marco è stato grande. Al momento sta volando in ogni gara. È davvero un super sciatore. Può anche sciare velocemente quando è in forma. È il miglior sciatore di gigante del momento. Ma la competizione si fa sempre più serrata», ha commentato ai microfoni della SRF il secondo classificato Henrik Kristoffersen al termine della gara.