Alla fine c'è voluto Skriniar

L'Inter batte l'Atalanta e tiene il Milan a distanza

SDA

9.3.2021 - 05:53

epa09062913 Inter's Milan Skriniar celebrates after winning the Italian Serie A soccer match between Inter Milan and Atalanta Bergamo at Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 08 March 2021. EPA/MATTEO BAZZI
Skriniar centra la rete della vittoria
KEYSTONE

Con le unghie e con i denti, senza aver paura di sporcarsi nella lotta, dimenticandosi per una serata il fioretto per una più pratica sciabola.

SDA

9.3.2021 - 05:53

All'Inter basta un destro in mischia di Skriniar per battere l'Atalanta, centrando la settima vittoria consecutiva e tornando a +6 sul Milan e +10 sulla Juventus (in attesa del recupero col Napoli) in classifica.

«Vincerà chi attacca meglio», aveva predetto Conte alla vigilia, considerando che si sfidavano i due migliori attacchi della Serie A. Ma sono state le difese a dominare, bloccando Lukaku-Lautaro da una parte e tutta la batteria di attaccanti atalantini dall'altra. È servita così la zampata in piena area di Skriniar per permettere ai nerazzurri di continuare la corsa in vetta alla classifica, con una prestazione solida e di battaglia.

Riassumibile anche nell'immagine di Eriksen, che nel finale non ha badato al sodo, sparando in tribuna un paio di palloni che scottavano.

SDA