«Non mando via una persona a cuor  leggero»

SwissTXT

27.9.2018 - 00:06

Il presidente del Lugano pronto ad un altro cambio di panchina?
Keystone

"Non abbiamo ancora una squadra, non l'abbiamo mai avuta quest'anno e oggi abbiamo toccato il fondo", ha detto Angelo Renzetti dopo Xamax-Lugano.

"La realtà è che non c'è un'organizzazione di gioco e non c'è un gioco. E' probabilmente stato fatto del lavoro sbagliato. Mi fa piacere che Abascal si sia preso le responsabilità, non mettendo di mezzo i giocatori. Loro resteranno, salviamoli". "Non si manda via una persona a cuor leggero. Tutti possiamo sbagliare, ma ci sono di mezzo milioni, una squadra, una città, uno stadio da fare. Prima di Basilea non ci saranno cambiamenti".

Tornare alla home page

SwissTXT