Constantin ricorre alla COMCO

SwissTXT

3.6.2020 - 20:06

CC
Source: Fresh Focus

E' iniziata la battaglia legale tra la Swiss Football League e il Sion in merito alla decisione presa il 29 maggio dalla maggioranza dei club di fare ripartire la stagione 2019-20.

Il presidente della società vallesana Christian Constantin ha chiesto alla Commissione della concorrenza (COMCO) di aprire un'inchiesta nei confronti della SFL. Il Sion accusa l'istanza calcistica di abuso di posizione dominante e chiede, tramite un'ingiunzione provvisoria, l'annullamento della ripresa. La SFL nei tempi richiesti dalla COMCO dovrà presentare il suo punto di vista.

Tornare alla home pageTorna agli sport