I Citizens hanno pronto un contratto di 10 anni per Leo Messi

24.11.2020

MADRID, SPAIN - NOVEMBER 21: Lionel Messi of FC Barcelona during the La Liga Santander  match between Atletico Madrid v FC Barcelona at the Estadio Wanda Metropolitano on November 21, 2020 in Madrid Spain (Photo by David S. Bustamante/Soccrates/Getty Images)
Leo Messi presto in Premier?
Getty Images

È un tormentone che non sembra finire: Messi e il suo Barcellona. Spunta però l'offerta del Manchester City che sembra davvero allettante. 

La stangata a fine stagione scorsa contro il Bayern di Monaco (6-0), l'inizio claudicante di stagione, la sconfitta dolorosa contro l'Atletico e soprattutto la panchina, tutto questo farcito da voci che si rincorrono da mesi: tra Messi e il Barcellona sembra terminato l'idillio. 

Voci, smentite e la ripartenza a settembre con la maglia del Barca al fianco di Ronald Koeman, ma a distanza di due mesi il giocattolo continua a mostrare i segni del tempo. 

L'offerta del City Football Group

Così, secondo il Times, il City Football Group (CFG), società proprietaria tra gli altri del Manchester City, sarebbe disposto ad offrire a Messi un'offerta davvero invitante: giocare alcuni anni con la formazione di Manchester e poi avere la possibilità di giocare per il club gemello New York City FC più tardi nella sua carriera, come fece Frank Lampard.

L'attuale numero 10 del Barcellona potrebbe anche scegliere una qualsiasi delle altre otto squadre appartenenti al portfolio del CFG, tra cui la squadra giapponese Yokohama F Marinos e il Melbourne City in Australia.

Inoltre, sempre secondo il Times, pare che il City abbia in programma di tentare Messi anche con un ruolo da ambasciatore una volta che avrà appeso gli scarpini al chiodo.

Affondo a fine stagione?

Come detto il lunghissimo rapporto tra l'argentino e il Barca è ai ferri corti, inoltre la società catalana è alla disperata ricerca di denaro. Va da sé che il City sta pensando di tentare l'affondo a fine stagione, quando scadrà il contratto di Messi e il Barca, e la Pulga dovrebbe costare molto meno. 

Il Barca non vuol mollare la sua leggenda

Ma Victor Font, braccio destro del presidente ad interim del Barcellona Carles Tusquets, ha invece comunicato al City di dimenticare l'idea di portar via Messi dalla Spagna. Font dice di aver già chiarito all'amministratore delegato del City, Ferran Soriano, che se il City dovesse tentare l'argentino, il Barca non prenderà in considerazione di venderlo - almeno fino a luglio 2021- . 

«Ho già detto a Soriano di dimenticare Messi, di cercare alternative per vincere la Champions League», ha detto il dirigente del Barca.

«Messi continuerà con noi e vinceremo un'altra Champions League».

Vale la pena ricordare che Lionel Messi ha segnato 640 gol in 742 presenze con la maglia del Barca, vincendo ben dieci volte La Liga e trionfando quattro volte in Champions League.

Tornare alla home pageTorna agli sport