Omlin contro tutti

Il portiere svizzero non può nulla contro le bocche di fuoco del PSG

bfi

15.8.2022

Il PSG travolge 5-2 il Montpellier, Neymar incanta

Il PSG travolge 5-2 il Montpellier, Neymar incanta

Il PSG di Galtier ne rifila cinque al Montpellier, con una doppietta di Neymar e una rete di Mbappé; rimane invece a secco Lionel Messi.

15.08.2022

Altra larghissima vittoria per gli uomini di Galtier, che sono già da soli al comando della classifica. Se il numero 10 brasiliano è stato il grande protagonista, lo svizzero Omlin è stato il migliore tra le fila degli sconfitti.

bfi

15.8.2022

Dieci reti nelle prime due uscite stagionali... e il Paris Saint-Germain vola già in Ligue 1.

Dopo aver affondato il Clermont nella prima di campionato, al Parco dei Principi, contro il Montpellier, il PSG ha continuato a dare spettacolo, segnando altre cinque reti.

Il brasiliano Neymar è stato protagonista della sfida con due gol e una prestazione di altissimo livello, dopo che un autogol di Falaye Sacko aveva dato il via alle danze. La palla era stata messa in mezzo da Neymar, veramente ispirato fin dall'inizio.

Anche Kylian Mbappé ha segnato il suo primo gol stagionale, mentre Renato Sanches ha siglato la sua prima rete con la maglia dei parigini al  87esimo, grazie a un tocco delizioso che si è insaccato nel sette sinistro.

Ottima prestazione di Omlin

Il portiere Jonas Omlin salva su tentativo di Neymar 
Il portiere Jonas Omlin salva su tentativo di Neymar 
KEYSTONE

Se la squadra di Christophe Galtier ha dominato per quasi tutti i 90 minuti, il portiere svizzero del Montpellier, a tratti è sembrato fosse solo a difendere gli attacchi dei campioni di Francia in carica. Omlin ha parato un rigore calciato da Mbappé e un calcio di punizione di Leo Messi. L'argentino aveva siglato due reti nella sfida precedente.

Neymar, ottima prestazione 

Dopo la prima rete rocambolesca per il PSG, i padroni di casa hanno raddoppiato su calcio di rigore calciato da Neymar, sul quale stavolta il portiere svizzero nulla ha potuto.

È stato poi ancora Neymar, al 51esimo, a portare a tre le reti dei suoi, proiettandosi su un cross di Hakimi deviato da un difensore avversario. Come un rapace, il brasiliano ha anticipato tutti, anche Omlin.

Gianluigi Donnarumma, fino a quel momento inoperoso, ha salvato su Elye Wahima ma non è riuscito a impedire che Wahbi Khazri mettesse in rete la ribattuta. Tuttavia, ogni dubbio è stato sciolto quando Mbappé ha finalmente realizzato il suo primo gol stagionale sullo sviluppo di un corner.