Un altro indizio

Ecco il video dell'operazione di svuotamento del garage di Ronaldo

bfi

18.5.2021

L'avventura di Cristiano Ronaldo alla Juventus è giunta al termine?
L'avventura di Cristiano Ronaldo alla Juventus è giunta al termine?
Keystone

Dopo le parole di mamma Dolores Cristiano Ronaldo ha svuotato il suo garage di tutti i suoi bolidi, i primi che fecero capolino tre anni anticipando l'arrivo del portoghese alla Juventus. 

bfi

18.5.2021

Cristiano Ronaldo, la più grande star della Juventus dai tempi di Zinédine Zidane, ha rimosso le sue tante e potenti auto dal suo garage a Torino. L'operazione è avvenuta di notte, il che, in aggiunta ad altri indizi, non fa che alimentare ulteriormente le voci di un suo addio alla Vecchia Signora.

L'ex attaccante di Real Madrid e Manchester United è da tempo oggetto di speculazioni, anche se Pavel Nedved ha ribadito che CR7 rimarrà a Torino per un altro anno ancora.

Solo di una settimana fa le parole della madre di Ronaldo, Dolores Aveiro, che ha detto di tentare di convincere il figlio 36enne a tornare a Lisbona. 

Ricordiamo che la Juve potrebbe anche non centrare la partecipazione alla Champions League, mentre lo Sporting Lisbona, nell'Europa dei grandi l'anno prossimo ci sarà.

A spegnere tutte queste voci ci ha però pensato Jorge Mendes, agente di Ronaldo, che ha escluso un ritorno in patria del suo protetto. 

Il garage svuotato

Per Sempre Calcio ha pubblicato un video dove si vedono gli uomini che caricano le supercar di Ronaldo su un camion. Il camion è della Rodo Cargo, una nota azienda di trasporti con sede a Lisbona, e il video mostra le auto della superstar che vengono rimosse dalla sua casa di Torino. L'arrivo delle auto nel 2018 fu il primo segnale dell'arrivo di Ronaldo ai bianconeri, e il fatto che le auto stiano lasciando il garage potrebbe significare che se ne sta andando.

Intervistato da Radio Punto Nuovo, il vicino di casa del portoghese ha detto che il fatto che Ronaldo abbia spostato le sue auto non ha nulla a che fare con un suo possibile trasferimento.

Dubbi e indizi si accumulano, mentre tra pochi giorni la Juventus dovrà tentare di strappare quell'ultimo posto Champions a disposizione. 

È vero che Lisbona potrebbe in tal caso offrire il palcoscenico europeo che forse i bianconeri potrebbero mancare, ma è altrettanto probabile che CR7 non è ancora pronto a lasciare uno dei grandi campionati per quello portoghese, che nonostante tutto, non ha lo stesso blasone e la stessa visibilità della Serie A.