Come Van Basten

Lo sloveno Sesko segna una rete da «storia del calcio»

blue Sport

28.9.2022

Benjamin Sesko
Benjamin Sesko
Getty Images

Nella partita di Nations League contro la Svezia, lo sloveno Benjamin Sesko segna il meraviglioso gol d'apertura dell'1 a 0. Il suo gol ricorda al commentatore estasiato quello di Marco Van Basten, agli Europei del 1988.

blue Sport

28.9.2022

La partita tra Svezia e Slovenia riguardava la retrocessione nella Lega B della Nations League. Gli scandinavi avevano bisogno di una vittoria per evitare la retrocessione. Le cose sono andate diversamente.

Dopo 28 minuti, Petar Stojanovic serve, da appena sopra la metà campo, un pallone per Benjamin Sesko, che prende la palla al volo e confeziona un gioiello. Lo sloveno infatti colpisce perfettamente la palla con il suo piede sinistro (il piede debole!?), e la stessa si infila in rete alle spalle del portiere svedese Robin Olsen. Incredulo.

Intanto i colleghi del canale televisivo sloveno «Sportklub Slovenija» non riescono a trattenere l'entusiasmo, ricordando - tra gli altri suoni sgolati -  la famosa rete di Marco Van Basten.

Uno dei gol più belli della storia del calcio

L'olandese segnò nella finale del Campionato europeo del 1988 contro l'allora Unione Sovietica. Un gioiello dal punto di vista della coordinazione e della precisione, tuttora considerato uno dei gol più belli della storia del calcio.

Il gol di Van Basten contro l'Unione Sovietica portò gli arancioni sul 2:0, assicurando all'Olanda il Campionato Europeo.

La Slovenia, grazie anche alla rete di Sesko, è riuscita a mantenere il suo posto nella classe regina della Nations League. La partita è terminata 1:1 - rete di Fosberg per la Svezia.

Benjamin Sesko non è un nome sconosciuto. L'attaccante sloveno è sotto contratto con il Red Bull di Salisburgo, dove condivide l'attacco con lo svizzero Noah Okafor. La prossima stagione Sesko continuerà a giocare per Red Bull, ma non più a Salisburgo. Il suo trasferimento al club partner di Lipsia è infatti un affare già fatto.