«È il professionista per eccellenza»

Nonostante i miliardi sauditi il Newcastle punta su Schär

la redazione

29.4.2022

Schär si trova a suo agio in Premier League.
Getty

L'elvetico ha firmato un nuovo contratto biennale con il Newcastle United. Fabian Schär dovrebbe dunque rimanere un pilastro importante nell'ambizioso progetto del nuovo club più ricco di Premier League.

la redazione

29.4.2022

Non sempre è stato facile dal suo arrivo in Inghilterra per Schär, ma ora è diventato un titolare indiscusso dei Magpies. In questa stagione il 30enne ha giocato 23 partite di campionato ed è stato espulso (solo) una volta. Il rossocrociato ha quindi giocato un ruolo importante nella ripresa del Newcastle, ora nono in classifica, dopo aver navigato nelle acque burrascose della retrocessione fino all'inizio del nuovo anno.

Lo stesso Schär ha vissuto un inizio di stagione complicato; sotto la guida dell'allenatore Steve Bruce infatti non era riuscito ad imporsi ed i minuti giocati erano assai pochi. Da quando Eddie Howe ha preso in mano la squadra nel mese di novembre, la musica è cambiata. Il nuovo tecnico ha puntato immediatamente sull'esperto centrale di Wil per disegnare il nuovo reparto difensivo del Newcastle.

Acquistato per 4 milioni di Euro nel 2018 dal Deportivo La Coruña, Schär è attualmente uno dei giocatori più longevi del Newcastle United, potendo contare su 98 partite disputate, nelle quali ha realizzando 9 reti. Non certo un magro bottino per un difensore.

Come ricompensa, gli è stata concessa un'estensione contrattuale dal club, sulla carta, più ricco del mondo. Proprio venerdì mattina infatti, è stato reso noto che il 30enne esploso con la maglia del Basilea ha firmato con i Magpies fino al 2024.

«Sono assolutamente entusiasta. È quello che ho sempre desiderato, rimanere qui e giocare per questo incredibile club», ha detto Schär in un'intervista pubblicata sul sito ufficiale della società.

«Come una seconda casa»

Dal suo primo giorno a Newcastle, l'elvetico si è sentito subito a suo agio, quasi avesse trovato una seconda casa. «Mi sono sentito da subito molto bene, ora sono felice di rimanere qui ancora per qualche anno», ha commentato il difensore.

Il suo allenatore Eddie Howe si è detto molto felice dell'intesa: «Sono entusiasta della forma di Fabian. È il professionista per eccellenza e un giocatore estremamente importante nel nostro spogliatoio. Sono felice che abbia scelto di rimanere con noi. È molto motivato ad avere successo e sono felice che faccia parte del nostro futuro».

Il Newcastle United è stato rilevato da un consorzio saudita lo scorso mese di autunno. Da allora, i 300'000 abitanti della città industriale hanno iniziato a vedere la propria squadra trasformarsi. Allo scopo di evitare la retrocessione, durante la pausa invernale sono stati acquistati cinque nuovi giocatori per la somma totale di 110 milioni di Euro.

Queste somme sono tuttavia delle noccioline se paragonate alla fortuna dei nuovi proprietari del club. Si dice che la famiglia del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, abbia una tesoro di oltre 350 miliardi di Franchi.

Nonostante la possibilità di spendere e spandere, il Newcastle sembra avere le idee ben chiare, e vuole costruire la brigata difensiva dei prossimi anni puntando su Fabian Schär.