PSG vs Real Madrid

La tanto attesa sfida tra due superpotenze del calcio

SB10/bfi

15.2.2022

PSG's Lionel Messi, right, celebrates with his teammate Kylian Mbappe after scoring his side's third goal during his Champions League soccer match between Paris Saint Germain and RB Leipzig at the Parc des Princes stadium in Paris, Tuesday, Oct. 19, 2021. (AP Photo/Christophe Ena)
Lionel Mess (destra) e  Kylian Mbappe
KEYSTONE

Questa sera, live su blue Sport, i campioni di Francia del PSG incontreranno il Real Madrid. Uno scontro tra giganti, negli ottavi di Champions League,  una sfilza incredibile di campioni, più o meno in forma, alcuni dentro altri fuori. 

SB10/bfi

15.2.2022

Mentre a Pechino impazzano i Giochi olimpici invernali per gli amanti del calcio è già tempo di Champions League.

L'estate prossima Kylian Mbappé potrebbe lasciare la sua Parigi per accasarsi proprio a Madrid, ma stasera il forte attaccante francese sarà una spina nel fianco per la difesa del Real.

Secondo i media francesi inoltre, il PSG sarebbe pronto a garantirgli lo stipendio più alto di tutti pur di tenerlo a Parigi: più dei 37 milioni di euro guadagnati da Neymar e anche più dei 41 di Leo Messi.

Qui PSG: Mbappé

Il campione del mondo francese sta infatti mostrando, settimana dopo settimana, perché potrebbe valere così tanti soldi. In assenza del lungo infortunato Neymar - il brasiliano manca da novembre per un infortunio alla caviglia - Mbappé è l'uomo dei gol decisivi. Nell'ultima partita di campionato, il francese ha segnato il gol vincente contro il Rennes al 90esimo minuto.

Il 23enne ha così stabilito un record. Mbappé è il più giovane giocatore professionista a segnare così tanti gol nei cinque grandi campionati europei prima dei 24 anni (119).

Messi

Record in condivisione con un certo Lionel Messi. L'argentino stesso ha fornito l'assist per l'ultimo gol di Mbappé. Nella fase a gironi della stagione di Champions League di quest'anno, il nazionale francese ha segnato quattro gol e fornito quattro assist, nessun al PSG ha fatto più di lui. Nel frattempo, Mbappé è già 19esimo nella lista dei marcatori di tutti i tempi in Champions League, con 31 gol.

Il 34enne Messi sta piano piano ritrovando la sua strada dopo il difficile inizio lontano da Barcellona. Nelle ultime dieci partite, la Pulga ha segnato tre gol e fornito sette assist. E contro il Real Madrid, in carriera, l'argentino ha segnato 26 gol e fornito 14 assist in 45 partite. Mbappé e Messi dovrebbero guidare l'attacco contro dei parigini contro il Real.

Mauricio Pochettino non potrà far affidamento né su Andres Herrera, né tantomeno sullo spagnolo Sergio Ramos, fuori a tempo indeterminato per un infortunio al polpaccio. Secondo «Le Parisien», il 35enne è addirittura minacciato di una fine prematura di carriera.

Jean-Marcel Ferret, ex medico della nazionale francese, si è così espresso in merito: «Le lesioni sono molto difficili perché non si può mai prevedere come si svilupperanno». Secondo il medico, i molti colpi subiti da Ramos in 19 stagioni hanno sicuramente indebolito i suoi polpacci. Ramos, che finora ha fatto segnare solo cinque presenze con il PSG, dovrebbe essere colui che con i grandi attaccanti e il navigato centrocampo, potrebbe finalmente portare la Champions League a Parigi. 

Il Real Madrid

Il fatto che il portiere del Real Thibaut Courtois non è mai stato in grado di vincere contro il PSG non è certo d'incoraggiamento per i reali di Spagna. Soprattutto perché la loro stella, cioè l'attaccante francese Karim Benzema potrebbe non essere della sfida. Il francese ha già perso le ultime tre partite a causa di un infortunio muscolare. In sua assenza, l'allenatore Carlo Ancelotti potrebbe affidarsi a Gareth Bale. L'allenatore italiano ha però a disposizione un'altra arma, il brasiliano Vinicus. 

Si tratterà di una sfida tra giganti, e se il Real Madrid di Champions - prima Coppa dei Campioni - ne ha già vinte 13, l'ultima nel 2018, il PSG, nonostante gli investimenti miliardari degli ultimi 10 anni non ha ancora alzato al cielo la coppa dalle grandi orecchie.