Djokovic sbatte contro un travolgente Zverev

bfi - fon

30.7.2021

Desplanches con la sua medaglia.
KEYSTONE

Le ultime novità direttamente dalle Olimpiadi; per seguire le imprese degli atleti svizzeri, le curiosità e le bizzarrie dei Giochi di Tokyo.

bfi - fon

30.7.2021

  • Liveticker
    Nuovi contributi
  • Liveticker finito
  • Zverev sbarra la strada a Djokovic

    In semifinale del torneo olimpico un Alexander Zverev in stato di grazia ha eliminato in rimonta Novak Djokovic col punteggio di 1-6 6-3 6-1. I sogni di poter compiere uno storico Golden Slam - vincere i quattro tornei del Grande Slam più l'oro olimpico nello stesso anno - sono finiti.

    Djokovic, destra, ha dovuto arrendersi Zverev, quinto tennista del ranking ATP.
    Keystone
  • I 10'000 metri sono di Barega

    L'etiope Selemon Barega si è messo al collo la prima medaglia dell'atletica a Tokyo 2020. Il 21enne ha terminato la gara col tempo di 27’43”22 davanti agli ugandesi Joshua Cheptegei e Jacob Kiplimo.

    Lo svizzero Julien Wanders si è classificato 21esimo col tempo di 28'55"29.

    Selemon Barega
    Keystone
  • Nessun exploit svizzero nella vela

    Maud Jayet, vincitrice a sorpresa della sesta regata del Laser Radial donne, nell'ultima giornata si è piazzata 28esima e 24esima, chiudendo nella generale al 19esimo rango (su 44 concorrenti), lontana dalla Medal Race riservata alle migliori 10.

    Nel 470 femminile Linda Fahrni e Maja Siegenthaler restano in corsa per le medaglie: con un quinto e decimo posto di giornata le due rossocrociate sono quinte in graduatoria.

    Linda Fahrni e Maja Siegenthaler.
    Keystone
  • Desplanches regala alla Svizzera una medaglia nel nuoto!

    «Non penso che riuscirò a dormire per i prossimi tre o quattro giorni», così Jérémy Desplanches dopo aver messo al collo la medaglia di bronzo olimpica nei 200 metri misti.

    L'articolo completo con l'intervista: Desplanches si cinge di bronzo

  • Tuffi: Michelle Heimberg in semifinale

    Dopo una lunga pausa di 17 anni, i tuffatori svizzeri sono tornati sulla scena olimpica con successo. Michelle Heimberg si è infatti qualificata per le semifinali dei 3 metri. La vice campionessa europea del 2017 ha terminato il turno preliminare all'11esimo rango, nonostante due tuffi - il primo e il quinto - imperfetti.

    Michelle Heimberg è in semi.
    Keystone
  • Beach volley: Adrian Heidrich e Mirco Gerson allo spareggio sul filo di lana

    Adrian Heidrich e Mirco Gerson sono riusciti a trovare in extremis la qualificazione allo spareggio.

    Lo zurighese e il bernese hanno staccato il loro biglietto grazie al successo sugli italiani Adrian Ignacio Carambula ed Enrico Rossi, battuti con il punteggio di 21-14 24-26 15-13.

    Team svizzero avanti.
    Keystone
  • Ajla del Ponte scatenata, nei 100 metri è subito record svizzero!

    Ajla Del Ponte ha iniziato con il botto le Olimpiadi facendo registrare in batteria il nuovo primato svizzero in 10"91!

    La reazione della ticinese: «Non ho parole»

  • Scherma, nel torneo di spada la Svizzera eliminata già ai quarti

    La Svizzera di Michele Niggeler è stata eliminata dal torneo di spada già ai quarti di finale. I rossocrociati, che puntavano a una medaglia, si sono arresi alla Corea del Sud per 44-39.

    Fatale per gli elvetici è stato l'ultimo disastroso match di Benjamin Steffen, sconfitto 14-5 nella sua ultima apparizione in carriera.

    Niente da fare per la Svizzera di Michele Niggeler.
    Keystone
  • Due cadute mandano in frantumi i sogni di medaglie elvetiche nella BMX

    David Graf e Zoé Claessens non potranno ambire al podio olimpico. Complici alcune cadute e altri inconvenienti, i due rossocrociati non sono infatti riusciti a superare le semifinali, chiudendo al quinto e al settimo posto le rispettive batterie.

    Zoé Claessens non è riuscita a qualificarsi per la finale.
    Keystone
  • Lore Hoffmann in semifinale nei 800 metri

    Lore Hoffmann ha centrato la qualificazione alle semifinali negli 800 metri, chiudendo al terzo posto la sua batteria in 2'02"05, mentre è stata eliminata Delias Sclabas, quinta in 2'03"05. 

    Fuori anche Loïc Gasch nel salto in alto: il vodese non ha superato i 2,25 metri.

    Lore Hoffmann in semi.
    Keystone
  • Canoa: niente finale per Martin Dougou

    Martin Dougoud non parteciperà alla finale dello slalom. L'elvetico è andato vicino a raggiungere il decimo posto, l'ultimo valido per la qualificazione, ma ha commesso un errore valsogli 2 secondi di penalità ed ha chiuso 13esimo.

  • Noè Ponti in versione squalo nuota in finale dei 100 delfino

    Il ticinese ha proposto una prova semplicemente stratosferica in semifinale, chiudendo in 50"76 alle spalle soltanto dell'americano detentore del record del mondo Caeleb Dressel e con il terzo crono assoluto nelle due batterie, con il solo ungherese Kristof Milak che ha fatto meglio di lui nell'altra prova.

  • Tiro: Heidi Diethelm Gerber non ripete l'exploit di Rio

    Heidi Diethelm Gerber ha chiuso la carriera mancando l'accesso alla finale nel tiro 25 metri. Diciannovesima nella prima parte delle qualificazioni, la tiratrice turgoviese non è riuscita a migliorarsi nella seconda parte, chiudendo in 22esima posizione.

    La 52enne cinque anni fa a Rio de Janeiro in questa specialità aveva conquistato il bronzo.

  • Nuovo record del mondo sui 200 metri farfalla (donne)

    La sudafricana Tatjana Schoenmaker ha stracciato il precedente record del mondo sui 200 metri a farfalla - conquistando anche l'oro olimpico -, facendo fermare il cronometro a 2'18"95. 

    In un momento difficile per il suo Paese, lo sport, ricordando Mandela, può servire da collante societario.

  • Gmelin quinta come a Rio

    Jeannine Gmelin non ha trovato l'expolit che le avrebbe permesso di battagliare per un posto sul podio nel singolo. La zurighese ha concluso la finale al quinto posto, proprio come le era successo nel 2016 a Rio.

    Jeannine Gmelin ha bissato il quinto posto di Rio.
    Keystone