Floyd Mayweather

Pronto a tornare sul ring per una cifra impronunciabile

bfi

16.7.2022

Floyd Mayweather Jr.
Floyd Mayweather Jr.
KEYSTONE

Oltre a due incontri-esibizione, l'ex pugile statunitense ha dichiarato che potrebbe salire di nuovo sul ring per una sfida vera, a patto che la cifra sia da capogiro. Quella da lui richiesta lo è.

bfi

16.7.2022

Il 45enne del Michigan non combatte da professionista da quando ha sconfitto Conor McGregor nel suo 50esimo incontro, nel 2017.

Mayweather, che ha un record di 50 incontri disputati e nessuna sconfitta, ha incrociato i guantoni con campioni del calibro di Manny Pacquiao, Canelo Alvarez e Oscar De La Hoya, diventando diverse volte campione del mondo in differenti categorie.

Pugile d'esibizione

Di recente, l'ex campione mondiale, ha combattuto nel circuito delle esibizioni guadagnando cifre pazze: Tenshin Nasukawa, Logan Paul e Don Moore, i suoi avversari per le occasioni.

Lo statunitense aveva dichiarato che non sarebbe tornato sul ring come pugile professionista dopo aver raggiunto tutti i suoi obiettivi in questo sport. Tuttavia, martedì, ha comunicato di prepararsi per tre incontri, forse, perché uno di essi potrebbe non essere un incontro-esibizione.

«Sono ancora il pugile più chiacchierato e non combatto nemmeno più», ha detto Mayweather a Fight Hype. «Non faccio altro che rapinare la banca e continuano a pagarmi. Ho altre tre esibizioni quest'anno, uno potrebbe essere un incontro».

Un incontro vero, non una pagliacciata. La «banca» a cui Mayweather fa riferimento non è altro che il circuito degli incontri-esibizione che hanno già fruttato ingenti somme di denaro all'ex pugile.

Floyd Mayweather (sinistra) e Logan Paul, a Miami nel 2021
Floyd Mayweather (sinistra) e Logan Paul, a Miami nel 2021
KEYSTONE

Lo scorso anno, a giugno, 'Money' (uno dei soprannomi di Mayweather) aveva guadagnato 52 milioni di sterline per aver condiviso il ring con la star di YouTube Paul Logan.

Per ciò che riguarda le esibizioni già in programma si sa che il 45enne si dividerà la scena con la star giapponese delle MMA Mikuru Asakura. Sarà la sua seconda visita da milioni di dollari in Giappone, dopo l'esibizione con Nasukawa nel 2018, la prima dopo il suo ritiro dalla boxe professionistica.

Un incontro vero da oltre 200 milioni

Ma se qualcuno volesse davvero organizzare un incontro regolare di boxe in cui Mayweather dovrà darle e prenderle sul serio, allora il compenso per il vecchio campione salirebbe a cifre mai sentite prima.

«È meglio che sappiate che in caso di match vero si tratterà almeno, e questo è il minimo, di 200 milioni di dollari», ha concluso l'uomo del Michigan.

«Guadagno 300 milioni al mese»

Spesso indicato come il miglior pugile difensivo della storia, oltre che il pugile più preciso, 'Money' ha un record di 26 vittorie consecutive in combattimenti per il titolo mondiale (10 per KO). È stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2021.

«Continuerò a dare il mio contributo allo sport del pugilato, e lo farò anche finanziariamente perché esso mi ha dato tanto», ha detto Mayweather in occasione della sua elezione nel circolo dei più grandi si sempre.