Soccorso

Per i salvataggi in Vallese voleranno Air-Glaciers e Air Zermatt, la Rega resta esclusa

zd, ats

29.11.2022 - 10:23

Air-Glaciers e Air Zermatt continueranno ad essere le uniche compagnie nel sistema di elisoccorso del Vallese. La Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega) non ha ottenuto alcun mandato.
Air-Glaciers e Air Zermatt continueranno ad essere le uniche compagnie nel sistema di elisoccorso del Vallese. La Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega) non ha ottenuto alcun mandato.
Keystone

Air-Glaciers e Air Zermatt continueranno ad essere le uniche compagnie nel sistema di elisoccorso del Vallese. La Rega non ha ottenuto alcun mandato. Lo annuncia oggi l'Organizzazione cantonale vallesana di soccorso (OCVS), organo responsabile della gara d'appalto.

zd, ats

29.11.2022 - 10:23

In Vallese, gli interventi di soccorso con elicotteri erano finora appannaggio delle compagnie Air-Glaciers e Air Zermatt. Nel 2020 però il Tribunale federale (TF) ha accolto un ricorso di Héli-Alpes SA e ha ordinato al Cantone di organizzare un bando per attribuire anche ad altri le autorizzazioni di effettuare tali voli.

Per giustificare il rifiuto di integrare la Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega), l'OCVS afferma che «un'azienda in più non porterebbe alcun valore aggiunto per i pazienti e renderebbe il sistema più complesso» in termini di sicurezza, qualità e lavoro amministrativo.

La Rega, con la messa a disposizione di un solo elicottero, «copre solo parzialmente le esigenze», aggiunge l'OCVS, secondo la quale la ripartizione con le due attuali società offre una «copertura soddisfacente, efficiente e razionale» del fabbisogno per tutto il Cantone.

La Rega aveva presentato in maggio una richiesta di mandato all'OCVS. In un suo comunicato affermava che la popolazione vallesana avrebbe beneficiato della sua presenza, in quanto aumentando gli elicotteri a disposizione potrebbero essere salvato un maggior numero di vite grazie a interventi più rapidi.

zd, ats