Pasdaran: «Se qualcuno attraverserà i confini dell'Iran, lo colpiremo»

ATS

21.9.2019 - 11:36

Il generale Hossein Salami
Source: KEYSTONE/IRIB via APTN

«Le guardie rivoluzionarie iraniane hanno condotto esercitazioni di guerra e sono pronte per la battaglia» e a «qualsiasi scenario»: lo ha detto il comandante delle guardie rivoluzionarie, il generale maggiore Hossein Salami.

«Se qualcuno attraverserà i confini dell'Iran, lo colpiremo», ha detto durante una cerimonia durante la quale sono stati mostrati i detriti del drone americano abbattuto dalle guardie a giugno.

«L'Iran risponderà a qualsiasi minaccia»

L'Iran, ha affermato Hossein Salami, «risponderà a qualsiasi minaccia e chiunque voglia che il suo Paese diventi un campo di battaglia, può iniziare la guerra».

«Di sicuro – ha aggiunto – l'Iran non lascerà che alcuna guerra resti circoscritta, andrà avanti fino al completo annientamento dell'aggressore e non lascerà alcun posto al sicuro».

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS