Covid: nuovi decessi in Ticino e nei Grigioni

Swisstxt

13.1.2022 - 10:34

Deux infirmiers travaillent dans le Service des Urgences de l'HFR Fribourg-Hopital cantonal apres des travaux de renovation le vendredi 3 decembre 2021 a Fribourg. (KEYSTONE/Jean-Christophe Bott)
Immagine simbolica
KEYSTONE

La situazione pandemica resta molto tesa in Ticino e nei Grigioni. In entrambi i cantoni si registrano nuovi morti. Tendenze opposte per quanto riguarda i nuovi contagi.

Swisstxt

13.1.2022 - 10:34

Altre quattro persone sono morte di Covid nelle ultime 24 ore in Ticino, portando a 1'074 decessi il bilancio della pandemia.

L’Ufficio del medico cantonale ha registrato 1’737 nuovi contagi. Erano 1'548 mercoledì, mentre una settimana fa era stato toccato il primato assoluto di 2’021.

Risale il numero dei pazienti in ospedale, che passano da 168 a 179, mentre sono sempre 14 in cure intense.

Nelle case anziani l’ADICASI segnala 12 contagi, per un totale di 62 casi attivi suddivisi in 14 delle 68 strutture esistenti. Tre residenti sono guariti dalla malattia, nessuno è morto. La quasi totalità dei positivi è vaccinata, nessuno manifesta sintomi gravi.

Anche due morti nei Grigioni

Nel Cantone dei Grigioni sono stati registrati altri 944 contagi da coronavirus.

I casi attivi scendono a 8'306 e altre 1'606 si trovano in quarantena nel cantone. Gli ospedali hanno dovuto accogliere due pazienti in più.

Ora sono 34, 8 dei quali in terapia intensiva e di questi 7 sottoposti a respirazione artificiale. Questi ultimi due dati sono invariati.

La regione in proporzione più colpita rimane quella del Maloja, con altre 196 infezioni. Su una popolazione di 18'259 persone, si registrano attualmente 1'520 persone in isolamento.

Swisstxt