Alain Berset: «Giorni difficili, ma dobbiamo rimanere uniti»

SwissTXT / pab

19.3.2020 - 14:55

Il ministro della sanità Alain Berset.
KEYSTONE/ANTHONY ANEX

«Sono giorni difficili che hanno spinto le autorità a prendere misure drastiche», così il consigliere federale Alain Berset in apertura della conferenza stampa a Bellinzona.

«Seguiamo da vicino la situazione, fianco a fianco con il Governo ticinese, e vediamo che il sistema sanitario del cantone sta arrivando vicino ai limiti della sua capacità. Vediamo cose che non potevamo immaginare qualche settimana fa», ha detto Berset.

«Il virus è un nemico subdolo che, purtroppo, non conosce frontiere, questo periodo di incertezza continuerà, invito la popolazione a tenere duro e a non perdere la speranza. Restiamo distanti, ma vicini», ha concluso il consigliere federale.

50 milioni in arrivo per l'economia ticinese

È in fase di affinamento un nuovo modello di intervento a sostegno dell’economia da 50 milioni di franchi con il coinvolgimento di BancaStato e i cui dettagli saranno resi noti la prossima settimana, ha annunciato il presidente del Governo ticinese Christian Vitta inaugurando la conferenza stampa.

È stato inoltre ribadito il messaggio di solidarietà e senso di responsabilità: tutti devono attenersi scrupolosamente alle indicazioni di autorità e specialisti. Un comportamento responsabile salva vite umane, ha ricordato il consigliere di Stato.

Una nuova vittima in Ticino

Stamattina, giovedì, in Ticino si è registrato un nuovo decesso da COVID-19, che porta così a 15 il bilancio totale delle vittime nel Cantone. I contagi confermati sono invece 638, cresciuti di 127 nell’ultimo giorno.

Numeri e link utili

È utile ricordare che, per tutte le informazioni sul COVID-19 e sulle misure prese dalle autorità, la hotline cantonale ticinese è sempre in funzione dalle 7h00 alle 22h00 allo 0800 144 144. Il sito specifico che il Cantone ha aperto è consultabile in ogni momento cliccando qui.

La Hotline a livello federale risponde invece a tutte le domande 24 ore su 24 al numero +41 58 463 00 00. Il sito della Confederazione sul coronavirus COVID-19 invece è raggiungibile cliccando qui.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page