Merlani: «Da adesso ogni giorno conta»

SwissTXT / pab

18.3.2020 - 18:36

Il medico cantonale Giorgio Merlani
Ti-Press

Quattro morti in un solo giorno. È il bilancio peggiore da quando, tre settimane fa, l'infezione da Covid-19 ha iniziato a colpire anche in Ticino. 

Le vittime delle ultime 24 ore rientrano tutte nella categoria delle persone vulnerabili, mentre il totale delle persone decedute sale a 14.

I contagi nel Cantone sono saliti a 511, 89 solo tra ieri e oggi: un numero che cresce in maniera esponenziale, tanto che Daniel Koch, capo della divisione malattie trasmissibili dell’Ufficio federale della sanità pubblica, ha dichiarato ieri che in Ticino, di questo passo, già lunedì non ci saranno più reparti di cure intensive.

«Da adesso ogni giorno conta»

«Da adesso ogni giorno conta», spiega da parte sua il medico cantonale Giorgio Merlani ai microfoni della RSI. «Sappiamo che c'è una progressione rapida dei casi confermati e dei casi in ospedale e dei casi in terapia intensiva. Il segnale è che se la pendenza della curva rimane quella e proiettiamo in avanti, il rischio è di arrivare veramente ai limiti. È chiaro che ci sono anche altre misure, la selezione dei pazienti e via discorrendo. Però quello che si voleva lanciare è un grido di allarme. Abbiamo noi in mano la situazione ed è il numero di contatti sociali, la quantità di movimento e di incontro tra le persone, che determina quanti nuovi infetti ci saranno e quanti in ultima analisi dopo qualche giorno finiscono in terapia intensiva».

«Non vuol dire che lunedì siamo 'sepolti' e non abbiamo nessuna chance», ci tiene a precisare Merlani, il quale prosegue: «Abbiamo adesso la possibilità di cambiare quello che succederà lunedì, che non succeda lunedì, ma magari mercoledì, o il lunedì seguente: ogni giorno in più che passa è la curva meno pendente e una possibilità in più di prendere a carico il maggior numero di persone. Fermo restando che forse non ce la faremo a prendere tutto, ma più abbassiamo la curva e più riusciremo a fare».

Numeri e link utili

È utile ricordare che, per tutte le informazioni sul COVID-19 e sulle misure prese dalle autorità, la hotline cantonale ticinese è sempre in funzione dalle 7h00 alle 22h00 allo 0800 144 144. Il sito specifico che il Cantone ha aperto è consultabile in ogni momento cliccando qui.

La Hotline a livello federale risponde invece a tutte le domande 24 ore su 24 al numero +41 58 463 00 00. Il sito della Confederazione sul coronavirus COVID-19 invece è raggiungibile cliccando qui.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page