Covid-19

In 300 a Bellinzona contro il pass

SwissTXT / pab

19.9.2021

Bellinzona: manifestazione spontanea contro l'estenzione del green pass. Nella fotografie un momento durante la manifestazione partita dal Viale Stazione con arrivo davanti in Piazza Governo.
© Ti-Press / Massimo Piccoli
Bellinzona: manifestazione spontanea contro l'estenzione del green pass. Nella fotografie un momento durante la manifestazione partita dal Viale Stazione con arrivo davanti in Piazza Governo. © Ti-Press / Massimo Piccoli
© Ti-Press / Ti-Press

Una nuova manifestazione si è tenuta a Bellinzona contro le norme introdotte dal Consiglio federale.

SwissTXT / pab

19.9.2021

Sono circa 300 le persone che si sono radunate domenica pomeriggio in piazza, a Bellinzona, nonostante la pioggia, per protestare contro l'estensione dell'obbligo del certificato Covid e le misure restrittive, ultime in ordine di tempo quelle per entrare in Svizzera, messe in campo dal Consiglio federale per contrastare la pandemia, riporta al RSI.

La manifestazione, promossa via Telegram e sui social media, è stata organizzata dagli Amici della Costituzione. Le persone presenti nella capitale hanno sfilato da viale Stazione a Piazza Governo al grido di «No Covid pass», come riferisce il portale della RSI.

Scettici riguardo la pandemia e la vaccinazione avevano organizzato un evento pubblico a Bellinzona già lo scorso 28 agosto.