Ballottaggio

Lombardi: «Il riconteggio delle schede non ha senso»

SwissTXT / sam

17.11.2019

Il «senatore» uscente Filippo Lombardi (PPD).

Il consigliere agli Stati uscente Filippo Lombardi, attualmente a capo del gruppo PPD alle Camere federali, ha mancato la rielezione per solo 45 voti.

Ma, nonostante ciò, la sua prima reazione è molto pacata e razionale. «La non rielezione è una possibilità che bisogna mettere in conto quando si fa politica», ha infatti detto ai microfoni della RSI.

«Un vantaggio al primo turno non assicura l’elezione»

Il candidato popolare democratico ha però tenuto a sottolineare una cosa: «Un vantaggio al primo turno non assicura l’elezione al secondo. Ne avevo proprio parlato a molte personalità del partito, la sera del 20 ottobre, senza però riuscire a convincerli».

Lombardi esclude però un riconteggio delle schede: «Non ha senso», ha replicato alla domanda, tagliando corto.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page